onsdag 15 april 2015

Renato Zero, Cercami/Seek me......2006




Cercami

Seek me, how and when and where you want
seek me, it's easier than ever
seek me, not only when you're in need, seek me
with willing and commitment, invent me again...
If you love me, then seek me more (often)
I'll return only if you return
I've been excessively intrusive, I know it,
the usual clown, but that was love too..
this life has punished us already
too many truths stayed inside
today it's such a struggle
how false is this joy, how bitter a disenchantment
I am here, insult me, hurt me
I am like this, take me or erase me
yes, now you will tell me what sort of man you expect
I'll drink the insecurity you give me
but I'll never make my soul go silent, not it,
if I'll ever live of this secrecy
forever
Trust me, as my years have some weight
trust me, you won't receive any surprises
I'm the one you can see, I have no pretensions
if you really believe me, don't stop looking for me, no
this life has punished us already
in-satisfaction has reached us easily here
and we were so unable not to ever doubt too
about an indecent freedom
I am here, I will follow you, I will be enough for you
I won't remain as a substitute though, not that
after you, which other option could save us?
I stay here, risking my days
uncomfortable, yes, because I don't know how to keep silent
now you now, I couldn't live without a motive
anyway, seek me
seek me
don't give up

 

Italian
Cercami, come e quando e dove vuoi,
cercami, è' più facile che mai,
cercami, non soltanto nel bisogno tu cercami,
con la volontà e l'impegno, rinventami...
Se mi vuoi allora cercami di più,
tornerò solo se ritorni tu,
sono stato invadente eccessivo lo so,
il pagliaccio di sempre, anche quello era amore però....
questa vita ci ha puniti già,
troppe quelle verità che ci son rimaste dentro.
Oggi che fatica che si fa,
come è finta l'allegria, quanto amaro disincanto.
Io sono qui, insultami feriscimi,
sono così, tu prendimi o cancellami,
adesso sì tu mi dirai che uomo mai ti aspetti,
io mi berrò l'insicurezza che mi dai,
l'anima mai farò tacere pure lei,
se mai vivrò di questa clandestinità
per sempre.
Fidati, che hanno un peso gli anni miei
fidati che sorprese non ne avrai,
sono quello che vedi io pretese non ho
se davvero mi credi di cercarmi non smettere no.
Questa vita ci ha puniti già,
l'insoddisfazione qua ci ha raggiunti facilmente,
così poco abili anche noi a non dubitare mai
di una libertà indecente.
Io sono qui ti seguirò ti basterò
non resterò una riserva questo no,
dopo di te quale altra alternativa può salvarci,
io resto qui mettendo a rischio i giorni miei
scomodo sì perchè non so tacere mai
adesso sai senza un movente non vivrei,
comunque cercami,
cercami,
non smettere.....

 

Inga kommentarer:

Follow by Email

Gahname/ Archive..............گاهنامه.

Leta i den här bloggen

CAMRANIE